Risate di gioia

Risate di gioia

“RISATE DI GIOIA”
(OMAGGIO A GABRIELLA FERRI)
Anche e soprattutto nell’universo musicale una cover o, meglio, con definizione classicheggiante, una imitatio si concepisce e realizza in seguito all’individuazione di uno o di più testi sentiti come modelli di stile che hanno raggiunto il livello di valore esemplare. Quando cioè una cantante come Giò instaura, per sensibilità e sentita affinità, un rapporto artistico privilegiato con Gabriella Ferri.
Ecco allora che la sua riproposta di La toppa, Le Mantellate, Chitarra romana, percepite come fonti inesauribili di ispirazione, si inserisce in un tracciato noto per rilanciarlo come originale e personalizzato esercizio di “nuove creazioni”. Insomma dire “Giò Di Sarno canta Gabriella Ferri” significa non solo un omaggio alla grande cantante romana ma soprattutto un’occasione offerta a Giò per esprimere la propria creatività pur restando nel solco di un ammirato fare artistico, ormai consolidato in classico, che lei bissa e rinverdisce in grande stile. In questo spettacolo con lei,Gianni Nazzaro,Nunzio Milo, Enzo Garramone e il corpo di ballo.

Cialis oral jelly